Home » ATTIVITA' » IN RICORDO DI RENZO

IN RICORDO DI RENZO

IN RICORDO DI RENZO - SEZIONE   S.A.T.   RAVINA

Domenica 3 luglio per iniziativa della Scuola di alpinismo     “Giorgio Graffer” sono state portate nella piccola chiesetta presso il rifugio XII Apostoli due targhe commemorative in ricordo di Renzo Zambaldi e Alessandro Avancini.

Un nutrito gruppo formato da parenti, istruttori della scuola e amici degli scomparsi sono saliti di buon mattino al rifugio per poi recarsi verso mezzogiorno nella vicina chiesetta scavata nella roccia dove è stata celebrata una Santa Messa e poi con una piccola cerimonia sono state posizionate le due targhe. Nell’omelia della messa è stato sottolineato come anche nei momenti tristi e dolorosi, quali la scomparsa improvvisa di una persona cara, non dobbiamo vedere la montagna solamente come una roccia fredda e dura ma dobbiamo coglierne i valori di solidarietà e amicizia che essa ci trasmette.

Dopo la messa ci sono stati alcuni interventi per ricordare le figure di Renzo e Alessandro tracciando un profilo del loro rapporto con  la montagna e del loro impegno come istruttori nel far tramandare agli allievi questo passione per  essa. Dalla voce incrinata degli oratori e dal silenzio e la concentrazione dei presenti traspariva tutta l’emozione del momento e quanto il loro ricordo sia ancora vivo e forte nell’animo di tutti.

Caterina, la moglie di Renzo, ha fatto notare nel suo intervento che queste due targhe portate fin quassù sono un modo per riavvicinarli simbolicamente a quelle montagne che avevano tanto amato e frequentato. Ed è proprio questa l’atmosfera che si respira in questo luogo così particolare soffermandosi a guardare i volti nelle foto delle tante piccole lapidi affisse alle pareti che sembrano scrutare ancora le tante cime che si vedono dai quattro finestroni che formano la grande croce di roccia.

 

 

 

Sito web in aggiornamento...